Isola d'Elba Fetovaia Isola d'Elba Innamorata Isola d'Elba Paolina Isola d'Elba Sansone Isola d'Elba Scoglietto Isola d'Elba Marciana

Samuele Telari - fisarmonica

giovedì 12 ottobre 2017
Teatro Flamingo, Capoliveri Isola d'Elba

Raccolta fondi per l'antico organo a canne del Santuario della Madonna delle Grazie di Capoliveri.

Giovedì 12 ottobre ore 18,30
Samuele Telari - fisarmonica

Ha vinto il primo Premio nella categoria Concertisti nel prestigioso concorso “Città di Castelfidardo” (2013), dopo le affermazioni nel “Premio Zinetti” (Sez. Solisti), “Premio A. Salieri”, “Premio Civardi (Val Tidone Competition)”, “Eratai”, “Contemporaneamente Fisarmonica” (Conservatorio Santa Cecilia), “Premio FENAM” e molti altri. “Premio Adamo Volpi” (Loreto), “Premio Bizzarri” (Morro d’Oro), “Premio Wolmer Beltrami”, “Premio Città di Scopello”, “Premio Leo Ceroni”, “Spring Festival” (Spoleto) sono altri dei numerosi premi ottenuti dall’età di 6 anni, quando si è avvicinato alla fisarmonica grazie al M° Renzo Tomassetti.
Recentemente ha tenuto numerosi concerti come solista a Kiev e in Serbia, e con importanti orchestre, quali I Virtuosi Italiani, The State Hermitage Orchestra in occasione del “Musical Olympus Festival” a San Pietroburgo eseguendo in Prima Mondiale il Concerto per Fisarmonica e Orchestra “Zenith” di Enrico Blatti. Lo scorso anno ha tenuto un concerto presso la Royal Academy of Music di Londra insieme ad altri studenti della classe di Fisarmonica del Conservatorio Santa Cecilia; presso tale conservatorio frequenta il 3 anno del Triennio di Fisarmonica sotto la guida del M° Pitocco. Nel 2013 ha suonato a Riga (Lettonia) ed ha esordito con l’Imago Sonora ensemble presso la Sala Casella dell’Accademia Filarmonica Romana eseguendo Prime Assolute di Telli, Quagliarini, Fournier, Gentile. Ha suonato presso importanti sale da concerto in Italia e all’estero. Nel 2011 viene chiamato a prendere parte allo spettacolo di Giorgio Panariello in una tappa del tour “Panariello non esiste” presso l’Arena di Verona. Nel 2009 e nel 2010 ha partecipato alle finali della Coupe Mondiale de l’Accordéon (Nuova Zelanda e Croazia) sfiorando la vittoria nella categoria Classica e Varietè (entrambi secondi posti). Ha partecipato a corsi di perfezionamento con insegnanti di fama internazionale come Corrado Rojac, Giuseppe Scigliano, Mika Vayrynen, Yuri Shishkin, Dario Flammini, Owen Murray, Jean Luc Manca, Franck Angelis. A 9 anni ha preso parte alla trasmissione televisiva “Bravo Bravissimo” aggiudicandosi il “Premio Simpatia”. Recentemente è entrato a far parte dei musicisti promossi dalla Gioventù Musicale Italiana, associazione che vanta collaborazione illustri con musicisti quali Riccardo Muti, Sviatoslav Richter, Arthur Rubinstein, Severino Gazzelloni e molti altri.

Condividi questo evento

Richiedi un preventivo per una vacanza all'Elba